SINGLE FAMILY ROOM NELL'OSPEDALE DI MONZA

Uniche in Italia, ospitano bimbi prematuri, mamme e papà, per tutta la degenza insieme

 LA NEONATOLOGIA DI MONZA: un reparto di eccellenza

  • Inaugurata nel 1972, è stata una delle prime Neonatologie Italiane.
  • Si è caratterizzata per una particolare sensibilità nei confronti della umanizzazione delle cure.
  • È l’unico centro nascita della città ed è centro di riferimento per il neonato a rischio per l’intera Brianza.
  • È l’hub delle Neonatologie dell’area Nord di Milano.
  • È la terza Neonatologia lombarda per numero di neonati di basso peso assistiti annualmente.
  • Prima in Italia, si è completamente informatizzata a partire dal 2002.
  • Ha una dotazione tecnologica di eccellenza, dove vengono erogate la quasi totalità delle tecniche di life-support neonatali.
  • Dispone di una stanza di stabilizzazione e 27 camere di degenza..E’ organizzata in spazi comuni dedicati ai genitori e ambienti ad uso esclusivo del personale sanitario

 

Logo intensivamente insiemeINTENSIVAMENTE INSIEME Odv

Sostieni Intensivamente Insieme

 

INTENSIVAMENTE INSIEME Odv

Nasce dall’unione di genitori, medici e infermieri, a sostegno dell’attività della TIN di Monza per potenziare e migliorare l’assistenza ai neonati e lattanti bisognosi di cure nell’ottica della Family Centered Care.

 

Il nostro primo progetto, il più grande, il più faticoso e quello che rimarrà per sempre nel cuore è quello dell’ Allestimento delle Single Family Rooms e della Living Room per i genitori

Dal 2016, per la prima volta in Italia, il reparto di Terapia Intensiva Neonatale di Monza si è trasformata da open space a Single Family room dove madre e neonato possono soggiornare a stretto contatto fin dai primi momenti di vita, anche nei casi bisognosi di una elevata intensità di cura, all’interno di camerette uni-familiari.

Il nostro impegno continua!

Nel mondo 1 bambino su 10 nasce pretermine ovvero prima della 37esima settimana di gestazione. Per questi bambini la sfida non è solo la sopravvivenza ma è anche combattere una vera e propria malattia che, a seconda del grado di prematurità, comporta un bisogno di cure adeguate. Oltre ai neonati prematuri altri neonati nati a termine possono trovarsi in situazioni cliniche critiche o affetti da malattie rare che richiedono cure di alto livello con personale medico ed infermieristico altamente specializzato e le più moderne attrezzature per una adeguata assistenza. In entrambi i casi si tratta di un’esperienza traumatica che rompe l’equilibrio della gravidanza e si viene catapultati in un mondo sconosciuto e di sofferenza. È importante non stare da soli.

Promuoviamo ogni iniziativa che migliori la cura e l’assistenza dei neonati organizzando interventi di sostegno alle famiglie, sensibilizzando l’opinione pubblica, promuovendo la ricerca in campo neonatologico, realizzando iniziative per il miglioramento della formazione del personale e sostenendo il potenziamento e miglioramento delle strumentazioni e delle infrastrutture.

Abbracciamo la filosofia del reparto ossia che i genitori sono parte integrante delle cure. Per questo, grazie ai nostri volontari, organizziamo attività per coinvolgere i genitori al fine di facilitare la loro permanenza in reparto e allo stesso tempo aiutarli ad avere consapevolezza delle loro capacità genitoriali e trovare le energie necessarie per poter supportare i loro piccolini nel lungo percorso di degenza e oltre.

Come sostenerci

Intesa Sanpaolo Spa – Filiale accentrata terzo settore –  IBAN: IT 51 X 03069 09606 100000144057

Conto corrente intestato a Intensivamente Insieme.

Nella causale specificare una mail dove poter inviare la lettera di ringraziamento

Per informazioni: info@intensivamenteinsieme.it


Grazie a Fondazione Cariplo